I GRADI DELLA BRIGATA

I gradi all’interno della B.L. sono divisibili in 3 categorie principali: Truppa, Sottufficiali, Ufficiali. Per ricevere una promozione i membri devono essere nella posizione di soddisfare determinati requisiti elencati nelle pagine seguenti. Quando un membro soddisfa tutti i requisiti entra in una situazione definita “valutazione di grado”, ovvero diventa un candidato alla promozione, che verrà valutata dal Comando di Brigata insieme a quella degli altri giocatori nella stessa condizione. Da notare che aver raggiunto i requisiti necessari non comporta automaticamente una promozione, che necessita di essere approvata dai TL e dal CdB, e deve essere integrabile nell’attuale organico del clan.

LA TRUPPA

È la categoria di accesso al clan in qualità di effettivi. Il sistema impiegato per promuovere i membri del clan per quel che concerne i gradi di truppa è meritocratico. Il merito è basato in base alle valutazioni del proprio TL -anche su proposta dei sottufficiali- a cui spetta il compito di redigere e mantenere aggiornato per ogni membro della squadra il ruolino personale. Il merito può essere inteso sia dal punto di vista tecnico (skill) che attitudinale. Su tale ruolino il TL annoterà in forma privata e secondo suo insindacabile giudizio, delle “note di merito” o “note di demerito” riferite alle prestazioni tecniche riscontrate durante le partite da ogni singolo membro.
All’interno della stessa partita possono essere redatte più di una nota (di merito o demerito) per lo stesso giocatore. Tali note hanno comunque carattere di eccezionalità e non vengono di norma compilate necessariamente al termine di ogni partita.

I SOTTO UFFICIALI

I Sottufficiali sono nominati direttamente dal TL. Generalmente, ma non in via esclusiva, chi accede a queste cariche ha già precedentemente raggiunto l’apice della carriera nella categoria “Truppa”. Questi elementi hanno dimostrato di possedere spiccate abilità tecniche, pratiche e relazionali, unitamente ad un bagaglio di esperienza che consenta di ricoprire senza impedimenti tale ruolo. Il compito del sottufficiale è quello di coadiuvare il TL, in sinergia con esso, nella gestione della squadra durante il game, indirizzando i commilitoni e gestendone il movimento dietro ordine del Team Leader, o se necessario, in autonomia. Come già accennato, questi gradi sono assegnati direttamente dal comandante in seguito a valutazioni personali per finalità gestionali, ed ogni sottufficiale può essere in qualsiasi momento privato del ruolo qualora se ne ravveda la necessità. E’ importante sottolineare che la rimozione dal grado non ha mai un aspetto punitivo, ma bensì organizzativo.
All’interno di ogni team è sempre presente almeno un sottufficiale.

GLI UFFICIALI

Gli ufficiali sono coloro che sono abilitati a condurre un team in gioco, ovvero i Team Leader. Il grado di ufficiale è conferito dal Comando di Brigata. L’ufficiale è un membro conosciuto e rispettato all’interno del clan, attivo e presente senza soluzione di continuità per un adeguato lasso temporale. Gli appartenenti a questa categoria godono di ampia autonomia operativa nella conduzione e nella gestione interna del proprio team, decidendo le tattiche in partita e mantenendo aggiornato il ruolino di tutti i membri del proprio team. Sono le persone di riferimento per tutti i sottoposti a loro assegnati, e sono responsabili in prima persona della loro condotta; Inoltre sono l’interfaccia della squadra verso il clan.
Come per la Truppa sono gradi “operativi” e la progressione in questa categoria è dettata dall’esperienza acquisita in game insieme al proprio team. Il Tenente è un leader che ha completato la sua formazione, capace di condurre la sua squadra al completamento dei molteplici obiettivi di missione.Il Capitano è posto al comando di un plotone, è responsabile della gestione di più team ed è tipicamente adibito al ruolo di Capo Fazione (successivamente CF). Il CF svolge funzione di coordinamento e controllo di tutti i team presenti in gioco, tenendo le redini della partita.